Skip to topic | Skip to bottom
Home

InterPC14
InterPC14.SistemaCamerierar1.3 - 20 May 2014 - 12:12 - FabioVitalitopic end

Start of topic | Skip to actions

Il sistema per la cameriera di una caffetteria

(suggerito da Lazzarini, Casari, Picci)

Descrizione

La cameriera (o cameriere) è una ragazza giovane e sveglia che lavora in una caffetteria/ristorante in pieno centro, con prezzi medio-alti e con una clientela straniera cospicua. Nella caffetteria è installato un sistema composto da una serie di device portabili e ambientali in grado di interagire fra loro. La cameriera accoglie i clienti facendoli accomodare ai tavoli e porge loro il menu cartaceo. Quando le persone sono pronte, prende l’ordine con un dispositivo apposito. Non appena ha finito di prendere l’ordine, viene stampata/visualizzata la lista dei prodotti ordinati da un altro dispositivo situato nella zona del locale in cui devono essere preparati (cucina, banco…). In tutti i tavoli, in cucina e in cassa sono presenti dispositivi wireless in grado di comunicare con i palmari.

Una volta terminata la consumazione i clienti si recano alla cassa dove possono pagare il conto. Al momento del pagamento possono essere riscontrati degli errori nel conto: l’addetta alla cassa deve poter risalire alla cameriera che ha preso l’ordine.

I clienti, essendo i prezzi moderatamente alti, sono esigenti, e tendono a spazientirsi in fretta e a cambiare idea su quello che vogliono. Molto spesso accade che mentre la cameriera sta sparecchiando tavoli o portando ordini, venga richiamata da persone sedute ad altri tavoli che le chiedono di aggiungere prodotti al volo. In questi frangenti, la cameriera ha sempre almeno una mano occupata e può capitare che debba tenere a mente quale dei 3 caffè che sta portando è quello decaffeinato (non si vede, se lo deve ricordare a memoria).

Ci sono momenti in cui la caffetteria è presa d’assalto. Un cliente ordina un cocktail per l’aperitivo dal nome esotico e strano, che la cameriera non conosce e non ha mai sentito nominare perchè è appena stato inserito nel menu. Contemporaneamente viene chiamata dal tavolo affianco che vuole modificare l’ordinazione, e va in panico.

Sempre per accogliere al meglio i clienti molto esigenti del locale, la cameriera non può permettersi di presentarsi al tavolo e chiedere le ordinazioni prima che i clienti siano effettivamente pronti a prenotare e deve essere però pronta a prendere le ordinazioni o ad ascoltare ogni successiva richiesta del cliente senza che questo si sforzi di chiamarla, con il rischio magari di non venire sentito.

La caffetteria/ristorante ha un costante e cospicuo ricambio di personale, pertanto il software deve essere facile da imparare e capire.

Compiti primari

Il software si occupa di
  • Creare nuovi conti associati ad uno o più tavoli
  • Aggiungere/rimuovere/modificare prodotti a conti già esistenti
  • Permette di aggiungere note alle voci ordinate (coca cola con limone ma senza ghiaccio, caffè leggermente macchiato, cappuccino con molta schiuma)
  • Modificare prezzi manualmente, aggiungere manualmente prodotti che compaiono sul menu cartaceo ma che non sono ancora stati aggiunti al menu digitale
  • Spostare conti da un tavolo all'altro
  • Permette l'utilizzo di listini di prezzo differenti (in orari serali e nei giorni festivi il prezzo dei prodotti è maggiorato, ai clienti affezionati si applica il listino meno costoso)
  • Permette la suddivisione dei prodotti ordinati in fasi diverse (es. possibilità di ordinare due piatti caldi a distanza di 20 minuti in modo che non si raffreddino)
  • Permette la cancellazione temporanea di prodotti momentaneamente non disponibili
  • Permette la ricezione di messaggi da parte dei tavoli, dalla cassa e dalla cucina

Task normali

  • Un gruppo di 5 persone si accomoda ad un tavolino, ordinano due caffè, due cappuccini e un succo alla pesca
  • ​Tre persone si accomodano per pranzare e ordinano. Una volta finito il pranzo decidono di aggiungere 3 caffè​ e una bottiglia d’acqua temperatura ambiente
  • Una coppia si accomoda ad un tavolino, ordina, dopodiché decide di cambiare tavolo perché sono troppo vicini all'entrata e hanno freddo

Task difficili

  • E’ un pomeriggio freddo e piovoso, e la caffetteria è stracolma di clienti. La cameriera sta servendo un tavolo di 8 persone che hanno ordinato cose molto simili ma differenti. Nel frattempo, il tavolo affianco vuole aggiungere un the caldo, i signori che si sono accomodati 10 minuti fa si stanno spazientendo perchè non hanno ancora ricevuto il menu, e il ragazzo che sta pagando in cassa sostiene di aver consumato meno prodotti rispetto a quelli che risultano nel conto del suo tavolo.
  • Arriva un gruppo di 10 stranieri che non parlano bene l'italiano. Hanno difficoltà con le voci scritte nel menu: sono affascinati dalla varietà di the disponibili e chiedono delucidazioni alla cameriera sulla differenza le varie tipologie, dopodichè si accorgono che ci sono anche le fette di torta e cambiano completamente idea. Tuttavia, alcune torte quel giorno sono esaurite, e la cameriera deve spiegare loro quali sono rimaste disponibili. Alla fine ordinano 6 cose da bere e 5 da mangiare, ma alcune delle bevande sono calde e vorrebbero che arrivassero in un secondo momento. A metà della consumazione, si accorgono che anche quelli che non hanno preso da bere hanno sete, e chiedono di poter aggiungere una bottiglia d’acqua e i bicchieri mancanti (alcuni li hanno già).

Da non fare

una semplice interfaccia a menu con un’eccessiva gerarchia di sottomenu, in cui ci si perde tra le varie voci

Parole chiave

velocità, semplicità, agilità

-- FabioVitali (per conto di Margherita Lazzarini) - 10 May 2014

  • Set ALLOWTOPICVIEW =
  • Set ALLOWTOPICCHANGE =

to top

You are here: InterPC14 > ProgettiDelCorso > SistemaCameriera

to top

Copyright © Fabio Vitali 2020 Last update of SistemaCameriera on 20 May 2014 - 12:12 by FabioVitali