Skip to topic | Skip to bottom
Home

TechWeb08
TechWeb08.GruppoLTW14_DF_docr1.12 - 24 Jun 2008 - 16:30 - CristianArmentanotopic end

Start of topic | Skip to actions

TECWEB - AA 2007/2008 - GRUPPO 14 - Documentazione del Data Formatter

Introduzione

Viene proposto un formatter XHTML, il cui catalogo e' reperibile qui. Abbiamo puntato a fare un prodotto il piu' possibile "solido" (ripeto nei limiti del possibile, dal momento in cui gli schemi definitivi sono arrivati solo in data 5 giugno 2008).

Gli elementi speciali supportati sono i seguenti: info-pagina, logo, messaggio, navigazione, opzioni - ovvero TUTTI gli elementi speciali introdotti fino alla data di congelamento del protocollo (05/06). Altri elementi, attualmente, non vengono gestiti, ovvero NON vengono nemmeno riportati in output (ma su richiesta posso fare una semplice modifica, per formattarli "alla buona" in fondo alla pagina). Purtroppo a riguardo abbiamo tutti a che fare con convenzioni piuttosto lasche (noto che diversi gruppi introducono i propri elementi, e del resto gli schemi pubblicati NON glielo impediscono!).

Per quanto riguarda i content model di questi elementi speciali, viene fatta una gestione separata solo di LOGO: se presente un tag a con i 2 attributi href ed alt, riporta in output un'immagine. Altrimenti viene ricopiato quanto viene dato in input (cosa che accade anche per gli altri elementi speciali).

Abbiamo prodotto esclusivamente un formatter XHTML che presenta due layout distinti: un layout di tipo politico e un layout di tipo semplice a 2 colonne.

Layout politico

Il layout politico vuole fornire la possibilitā di navigare il sito utilizzando apposite skin relative ai "colori" politici del proprio schieramento, infatti sono presentre tre skin differenti che permettono di navigare il sito o con i colori politici di sinistra, di destra o di centro. Il layout politico č composto da un intestazione con il logo del wiki, uno sfondo raffigurante i principali esponenti dell'orientamento politico scelto e il menų a tendina contente la scelta del layout. Successivamente l'intestazione, č presente il menų di scelta delle funzionalitā (homepage, ricerca, inserimento, aiuto e ricerca veloce); al centro della pagina invece lo spazio č riservato al contenuto vero e proprio della pagina. Infine nella parte bassa della pagina č presente un piccolo footer contente informazioni della pagina.

Layout a due colonne

Il layout a due colonne č composto da un'intesazione contente il logo e le informazioni della pagina, successivamente sono presenti due colonne che occupano l'intera pagina: una colonna gestisce il menų di navigazione del sito e il menų a tendina per la scelta del layout; l'altra colonna contiene invece il contenuto vero e proprio della pagina. Per il layout a due colonne sono presenti due skin: greenSkin e blueSkin che rispettivamente forniscono un'interpretazione verde e blu nella visualizzazione del sito

Response

I dati in output del response sono i seguenti: titolo dell'intervento, data, autore, descrizione, eidentifier. Si tratta di una configurazione 'difensiva': i problemi principali sono dati dal protocollo, che ha imposto una gestione degli eventi abbastanza intricata e soprattutto poco vincolante. Si e' scelto di proporre in output l'eidentifier in quanto il titolo potrebbe non essere presente, oppure potrebbe essere presente, ma senza alcuna gestione interna di link. Dal momento in cui il compito della visualizzazione del response e' proprio quello di consentire all'utente di raggiungere le singole voci, la presenza dell'eidentifier consente nel caso pessimo di avviare una ricerca sullo stesso, ottenendo cosi' il risultato desiderato anche avendo a che fare con una AL molto stupida (noi evitiamo il problema linkando la pagina nel titolo dell'intervento; ma se un altro non lo fa, anzi non mette alcun link?).

Nel layout a due colonne titolo e data sono sullo stesso livello, mentre nel layout politico il response č organizzato su due colonne permettendo una visualizzazione pių rapida dei risultati.

Scheda

La scheda č composta da due parti: i metadati e il contenuto vero e proprio. I metadati sono suddivisi tra metadati dell'intervento e metadati dell'opera di appartenenza; prima del contenuto invece č presente un link (se esiste) per accedere all'intervento precedente per agevolare una navigazione pių veloce delle pagine. Sotto al contenuto della scheda č presente un link rapido per contribuire alla voce in questione e il link per generare il pdf della scheda.

Collegamenti

Pagine personali e diari personali dei componenti

Altri collegamenti di servizio


to top

You are here: TechWeb08 > GruppiDelCorso > GruppoLTW14 > GruppoLTW14_DF_doc

to top

Copyright © Fabio Vitali 2020 Last update of GruppoLTW14_DF_doc on 24 Jun 2008 - 16:30 by CristianArmentano