Skip to topic | Skip to bottom
Home

TechWeb12
TechWeb12.Riunioni1112r1.100 - 17 Jan 2012 - 02:47 - MarcoChiappettatopic end

Start of topic | Skip to actions

Riunioni e Resoconti

Riunione del 18/01/2012:

Luogo: IRC
Orario: 15.30

Riunione del 10/01/2012:

Luogo: Aule Ercolani
Orario: 15.30-17.00

Resoconto: Si è discusso principalmente di motivi inerenti l'organizzazione (ad es. quando freezare il protocollo) e si è giunti alla conclusione che, dato il grosso numero di esami "in corso" per entrambi i corsi, non sarebbe stata una decisione saggia quella di freezare il protocollo (nonostante sia abbastanza sicuro procedere) prima di aver fatto passare qualche giorno (in attesa che i gruppi ostacolati dagli altri esami gli diano un'occhiata nel dettaglio). Inoltre è stata proposta una sintassi facente uso di espressioni regolari più restrittive per quanto riguarda gli orari di apertura e chiusura (che verrà integrata a breve nell'attuale versione del protocollo). Non è stato modificato alcun punto del protocollo.

Riunione del 07/01/2012:

Luogo: IRC
Orario: 15.00-17.30

Resoconto: Tutte le proposte e le correzioni di cui si è discusso sono state integrate nella versione 0.9.5 del protocollo. Vedere il changelog per maggiori informazioni.

Riunione del 03/01/2012:

Luogo: IRC
Orario: 21.00-23.30

Resoconto:

  1. Correzione dei dati CSV (unite le due colonne closing)
  2. Correzione "<>" all'interno del file ttl
  3. Uniformata la sintassi per le date
  4. Inclusione del confronto NCONTAINS per name, category e opening/closing
  5. Rimosso l'obbligo di errore in caso di confronti non semanticamente corretti
  6. Rimozione del confronto CONTAINS da lat e long
  7. Assegnate le modifiche dei seguenti file: XML e TTL (Marco Chiappetta), JSON (Riccardo Falco), CSV (Orgest Shehaj)
  8. Rilascio della versione 0.9.4

Riunione del 29/12/2011:

Luogo: IRC
Orario: 15.00-17.30

Resoconto: Rilascio della versione 0.9.3. Vedere changelog.

Riunione straordinaria del 21/12/2011:

Luogo: IRC
Orario: 21.30-23.00

Resoconto: Rilascio della versione 0.9.2 del protocollo. Ulteriori informazioni nel changelog.

Riunione del 14/12/2011:

Luogo: Ritrovo di fronte il Dip. di Matematica
Orario: 13.00

Resoconto:

  1. Revisione piu' approfondita della versione 0.9.1 con relative aggiunte e correzioni (abbiamo preferito non creare una nuova versione in quanto minor-changes)
  2. Inclusi dei vincoli per la semantica delle comparazioni a livello di aggregatore (es. non ha senso filtrare per opening <= 9.00 )
  3. Modificata, leggermente, la struttura dell'esempio di catalogo, aggiunti i link ai DTD (ancora non disponibili) per i file XML
  4. Discussa la possibilita' di integrare altri tipi di comparatori come "NOTCONTAINS". Si e' preferito non aggiungerli data la dubbia utilita' pratica
  5. Rimozione di "Tommaso Inghirami" dal WG per le troppe assenze

Elenco Presenze

  1. Marco Chiappetta (OM3GA-TWG) (Chair) (presente)
  2. Alessandro Ghedini (SNSV) (presente)
  3. Uberto Vittorio Favero (HC - Heavy Coding) (presente)
  4. Orgest Shehaj (OM3GA-TWG)
  5. Dario Serra (Sfyunkt)
  6. Luca Rinaldi
  7. Fabrizio Camassa (Caffeina) (presente)
  8. Dario Sardo (CreepingPenguins)
  9. Riccardo Falco (Doraemon) (presente)
  10. Filippo Calanca (The AirPies) (presente)
  11. Daniele Sciuto (Eggs&Bacon Inc.)

-- MarcoChiappetta - 14 Dec 2011

Riunione del 13/12/2011:

Luogo: Aula Ercolani E2
Orario: 16.30-18.50

Resoconto:

  1. Pubblicato Working Draft 0.9.1
  2. Discussa la possibilita' che ci sia incoerenza nel richiedere un confronto del tipo "LX/GX" con gli elementi opening/closing
  3. Discussa la modalita' di trattazione di confronti del tipo "LX/GX" tra stringhe (restituzione d'errore? confronto lessicografico?), e' stato deciso di lasciare liberta' di comportamento ai vari aggregatori
  4. Discussa la possibilita' di spostare la complessita' del filtraggio, rispetto agli orari, sui descrittori. L'aggregatore si limita a dare in output l'intero documento ed e' il descrittore a dover trovare un match tra intervalli di orari e/o date (da rivedere)
  5. Corretta la struttura di metacatalogo e cataloghi. L'id di ogni aggregatore, all'interno di ogni catalogo, deve essere unico rispetto a tutti gli altri cataloghi

Elenco Presenze

  1. Marco Chiappetta (OM3GA-TWG) (Chair) (presente)
  2. Alessandro Ghedini (SNSV) (presente)
  3. Uberto Vittorio Favero (HC - Heavy Coding) (presente)
  4. Orgest Shehaj (OM3GA-TWG) (presente)
  5. Dario Serra (Sfyunkt)
  6. Luca Rinaldi
  7. Fabrizio Camassa (Caffeina) (presente)
  8. Dario Sardo (CreepingPenguins)
  9. Riccardo Falco (Doraemon) (presente)
  10. Filippo Calanca (The AirPies) (presente)
  11. Daniele Sciuto (Eggs&Bacon Inc.) (presente)
  12. TommasoInghirami (ToDaFraGi?)

-- MarcoChiappetta - 13 Dec 2011

Riunione del 07/12/2011

Luogo: Aula G1 - Geologia
Orario: 13.00-16.00

Resoconto:

1 Possibilita' dell'aggregatore di restituire l'intero documento, senza applicare filtri? -> Possibile basandosi sulla categoria primaria dell'aggregatore (es. "farmacia") e utilizzando la tripla categories EQ $categoria_primaria (es. key=categories,comp=EQ,value=farmacia ) ; DETTAGLIO IMPLEMENTATIVO, NON INERENTE AL PROTOCOLLO

  1. La presenza di due colonne, entrambe denominate "closing", all'interno del file CSV d'esempio ne rende, di fatto, impossibile il parsing come CSV. La decisione e' stata quella di creare un nuovo documento che abbia la seconda colonna integrata nella prima. Se dovessero sorgere grossi problemi implementativi con questo tipo di struttura sara' nostro compito definirne una altrettanto coerente ma "utilizzabile";
  2. L'errore 401 (Not Authorized) non ha motivo di essere gestito. Il protocollo non prevede autenticazione. E' dunque auspicabile la gestione del solo errore 403 (Forbidden) per un'eventuale errata gestione dei permessi dei dati presi in esame dagli aggregatori;
  3. Assegnata la stesura del DTD da includere nei nuovi file d'esempio XML;
  4. Da riesaminare l'ontologia presente all'URL http://cs.unibo.it/ontology (documento vuoto) necessaria ai soli elementi "opening" e "closing".

Elenco Presenze

  1. Marco Chiappetta (OM3GA-TWG) (Chair) (presente)
  2. Alessandro Ghedini (SNSV) (presente)
  3. Uberto Vittorio Favero (HC - Heavy Coding) (presente)
  4. Orgest Shehaj (OM3GA-TWG) (presente)
  5. Dario Serra (Sfyunkt) (presente)
  6. Luca Rinaldi
  7. Fabrizio Camassa (Caffeina) (presente)
  8. Dario Sardo (CreepingPenguins)
  9. Riccardo Falco (Doraemon) (presente)
  10. Filippo Calanca (The AirPies) (presente)
  11. Daniele Sciuto (Eggs&Bacon Inc.)
  12. TommasoInghirami (ToDaFraGi?)

-- MarcoChiappetta - 07 Dec 2011

Riunione del 06/12/2011

Luogo: Aula Ercolani 2
Orario: 16.30-18.15

Resoconto:

  1. Stabilita la sintassi xml (manca ancora il DTD);
  2. Poiche' si doveva scegliere uno dei due formati Linked Data, tra turtle e xml+rdf, si e' scelto turtle e si e' eliminato xml+rdf, quindi i formati accettati e rilasciati (obbligatoriamente) dal descrittore (strutturato o meno) di ogni gruppo sono: text/plain, text/csv, application/json, application/xml, text/turtle. Nulla impedisce ad un gruppo di poter implementare un descrittore che supporti RDF+XML;
  3. Aggiunta del formato text/csv tra i formati gestiti (text/plain serve per i valori non strutturati).

3 Tra descrittore e aggregatore si usa solo il metodo GET (se un gruppo vuole implementare anche il metodo POST non e' vietato farlo ma e un parametro opzionale che riguarda soltanto il gruppo interessato ). FORSE SI PUO' INSERIRE ANCHE IL POST! (by Marco C.) 4 Catalogo : ogni gruppo deve inserire tutte le informazioni dei suoi aggregatori, composto da una descrizione corta (di tre parole ) e una descrizione lunga (che contenga la descrizione completa o che specifichi meglio i dettagli). DECISIONE RIVISTA IL GIORNO SEGUENTE.

Elenco Presenze

  1. Marco Chiappetta (OM3GA-TWG) (Chair) (presente)
  2. Alessandro Ghedini (SNSV) (presente)
  3. Uberto Vittorio Favero (presente)
  4. Orgest Shehaj (OM3GA-TWG) (presente)
  5. Dario Serra (Sfyunkt) (presente)
  6. Luca Rinaldi (presente)
  7. Fabrizio Camassa (presente)
  8. Dario Sardo (CreepingPenguins)
  9. Riccardo Falco (Doraemon) (presente)
  10. Filippo Calanca (The AirPies) (presente)
  11. Daniele Sciuto (Eggs&Bacon Inc.)
  12. TommasoInghirami (ToDaFraGi?)

-- OrgestS - 6 Dic 2011

Riunione del 30/11/2011

Luogo: Aula G1 (Magna) - Geologia
Orario: 13.00-16.15
Nota: decisa ad oltranza da tutti i componenti del WG. Scusate per lo scarsissimo preavviso.

Resoconto: Si sono discussi i seguenti punti:

  1. Si decide un unica sintassi per ogni formato che tutti i gruppi dovrano adotare per implementare i propri dati. Quindi avremo una sintassi XML, CSV, JSON,Turtle.(Si aspettano suggerimenti per le sintassi che ogni gruppo dovra seguire per implementare i propri dati).
  2. Ambiguita' nell' URL: Rendere univoci i tag o definire un sistema di disambiguita'. La chiave non e' solo un elemento possibile nell'URL ma deve essere specificata, pero' spetta al singolo gruppo fare la scelta di fare un implementazione piu' specifica oppure no.
  3. Determinati tag sono facoltativi pero' se si vogliono implementare devono essere implementati seguendo il protocollo.
  4. IMPORTANTE: I gruppi sono pregati di iniziare l'implementazione degli aggregatori (con relativa interpretazione della richiesta HTTP da parte del descrittore e gestione degli status code).

Elenco Presenze:

  1. Marco Chiappetta (OM3GA-TWG) (Chair) (presente)
  2. Alessandro Ghedini (SNSV) (presente)
  3. Uberto Vittorio Favero (presente)
  4. Orgest Shehaj (OM3GA-TWG) (presente)
  5. Dario Serra (Sfyunkt) (presente)
  6. Luca Rinaldi
  7. Fabrizio Camassa (presente)
  8. Dario Sardo (CreepingPenguins) (presente)
  9. Riccardo Falco (Doraemon) (presente)
  10. Filippo Calanca (The AirPies) (presente)
  11. Daniele Sciuto (Eggs&Bacon Inc.) (presente)
  12. TommasoInghirami (ToDaFraGi?)

-- OrgestS - 1 Dic 2011

Riunione del 29/11/2011

Luogo: Aula Ercolani 2
Orario: 16.30-18.30

Resoconto: Si sono discussi i seguenti punti:

  1. Modalita' di interazione tra WG e presenti alle riunioni: alzata di mano infra-riunione sse strettamente necessaria (bisogna essere convinti al 100% che sia necessario intervenire in quel momento) oppure intervento con relazione (breve) scritta durante gli appositi intervalli (proporzionati al numero di interventi da prendere in considerazione). Come anticipato si da a tutti la possibilita' di intervenire sottostando a normali regole di buonsenso (e di buona organizzazione);
  2. Regole di comunicazione su IRC: e' strettamente vietato cambiare discorso (off-topic), scrivere messaggi "futili" (es. battute, lol e asd vari), e' obbligatorio minimizzare il piu' possibile la scrittura da sms (che comprende anche emoticons come big grin smile XD wink ecc.), la stesura di uno stesso discorso su piu' righe (per rimediare all'esaurimento del buffer IRC e' possibile scrivere su un editor di testo e successivamente copia-incollare tutte le righe in sequenza, nella maniera piu' coerente possibile), la discussione "privata" (esistono i canali privati appositi sia dentro che fuori IRC);
  3. Precisazione sulla natura dell'applicazione che andremo a sviluppare: non si deve limitare a visualizzare informazioni (compito gia' dei narratori) ma deve "_raccontare_" qualcosa di organico unendo piu' tipologie di dati (es. NON si deve fare un layout a tab dove ogni tab ospiti il risultato di un descrittore differente: orari, mappa, chiude-alle ecc.);
  4. Correzione (ed eventuale modifica) dei dati forniti come esempio. Nella prossima riunione cercheremo di definire una sintassi comune per esprimere specialmente gli elementi opening e closing;
  5. All'unanimita' si e' deciso per i seguenti giorni ed orari (provvisori e ricorrenti) utili per le prossime riunioni (leggasi "ogni..."): Martedi - 16.30, Mercoledi 13.00, Venerdi (probabile). Stabilita riunione per il giorno 30/11/2011 alle ore 13.00;
  6. Presa visione di un parser XML (tramite simplexml e PHP) scritta da uno dei presenti.
  7. Presa visione degli errori "certi" presenti all'interno del protocollo. Eventuali errori (o ritenuti tali) logici sono destinati alle prossime riunioni. A breve una prima minor version del protocollo corretto.

Elenco Presenze:

  1. Marco Chiappetta (OM3GA-TWG) (Chair) (presente)
  2. Alessandro Ghedini (SNSV) (presente)
  3. Uberto Vittorio Favero (presente)
  4. Orgest Shehaj (OM3GA-TWG) (presente)
  5. Dario Serra (Sfyunkt) (presente)
  6. Luca Rinaldi (presente)
  7. Fabrizio Camassa
  8. Dario Sardo
  9. Riccardo Falco (Doraemon) (presente)
  10. Filippo Calanca (The AirPies) (presente)
  11. Daniele Sciuto (Eggs&Bacon Inc.) (presente)
  12. TommasoInghirami (ToDaFraGi?) (presente)

-- MarcoChiappetta - 29 Nov 2011

Riunione del 24/11/2011

Luogo: Canale IRC del corso
Orario: 09.30-10.30

Resoconto: E' stata stilata la lista definitiva del WG. Si e' dovuto scegliere (tramite votazione), a malincuore, di escludere gli assenti alle riunioni di ieri sera e di stamattina. Tutto per fare in modo di arrivare alla lezione di oggi pomeriggio ben "consolidati" dal punto di vista organizzativo, in modo da concentrarci puramente sul protocollo e sui dubbi da presentare al Prof. Vitali. E' chiaro che decisioni come queste creano non pochi "scontenti" ma si e' piu' volte chiesto di proporre soluzioni alternative (in tempi e luoghi differenti da quelli scelti) ma non si e' ricevuta risposta. A tale scopo e' bene chiarire alcuni dubbi che si sono creati durante la riunione:

  1. E' impensabile che la priorita' sia la stessa per pendolari, fuorisede "vicini", fuori corso e "in corso". La massima priorita' e' (chiaramente) degli studenti "in corso" che hanno la possibilita' di rendersi mediamente piu' disponibili degli altri (il che' automaticamente esclude fuori corso e fuori sede che durante la settimana tornano "in patria");
  2. Il WG ha potere decisionale A MENO CHE dall'esterno non giunga una segnalazione "insistente" che e' il caso di considerare;
  3. Chi e' nel WG NON porta vantaggi al suo gruppo! Tutte le info sono in broadcasting! CHI E' NEL WG DEVE RENDERSI DISPONIBILE PIU' DI CHIUNQUE ALTRO. Altrimenti tanto vale che non ne faccia parte. Si traduce in: "e' caldamente SCONSIGLIATO far parte del WG a chi sa a priori di non riuscire a rendersi disponibile sempre, o quasi, per motivi come quelli del punto (1).

Trovate la lista definitiva nell'apposita pagina.

-- MarcoChiappetta - 24 Nov 2011

Riunione del 23/11/2011

Luogo: Canale IRC del corso
Orario: 21.30-23.00

Resoconto: 1) Il protocollo verra' modificato in una pagina separata rispetto a quella d'origine (leggasi "sandbox"). Una volta completata ogni minor version verra' inserita una nuova pagina contenente la nuova versione.

2) La modifica della pagina verra' assegnata (ed eseguita) secondo una politica "a turni". Durante ogni riunione si nominera' il membro incaricato di creare la suddetta pagina.

3) Una pagina relativa al protocollo e/o al WG (che non implichi la partecipazione di terze parti, e.g. "Segnalazioni sul Protocollo") NON puo' essere modificata senza previa autorizzazione della maggioranza (o della totalita') del WG.

4) I Best Effort Services NON includono: registrazione audio/video delle riunioni, copy&paste delle chat su IRC. L'unico mezzo di comunicazione INTERNO alle riunioni sara' (esclusivamente) la partecipazione a queste. L'unico mezzo di comunicazione ESTERNO alle riunioni sara' il resoconto nell'apposita pagina.

5) I Best Effort Services includono (quando possibile): notifiche di riunioni (di persona o via IRC) sui servizi di Facebook (gruppi) e Newsgroup. Chi volesse ricevere notifiche direttamente all'atto della modifica del Wiki (punto CENTRALE di comunicazione in ogni caso) e' pregato di inserire il proprio Wikiname (seguendo la corretta sintassi) all'interno del gruppo di Notification (qui la guida: Mail Notification).

6) Si e' deciso (quasi unanimamente) di limitare il numero dei componenti del Working Group ad un totale di 10. I partecipanti "passivi" alle riunioni potranno intervenire se e soltanto se autorizzati (parolone) dal WG al momento. Per proposte e segnalazioni di errori e' presente l'apposita pagina.

-- MarcoChiappetta - 23 Nov 2011

Riunione del 23/11/2011

Luogo: Aula Arzela / Aula Bombelli - Dipartimento di Matematica (Piazza di Porta San Donato, 5)
Orario: 9:15-12:00

Resoconto:

  1. Stilata lista provvisoria dei 15 membri del Working Group.
  2. Elezione del chair (dopo lunga e travagliata campagna elettorale).
  3. DA: e' un protocollo HTTP che regola la comunicazione tra un descrittore e un aggregatore.
Un aggregatore e' collegato a un insieme di dati di un unico tipo in uno specifico formato, l'aggregatore riceve i dati da quest'ultimi (sempre con lo stesso formato), e questi dati li passa al descrittore. Quindi l'aggregatore serve soltanto per passare i dati al descrittore . Un aggregatore restituisce un dato dello stesso tipo di quello che riceve in input(il dato che riceve in input può essere qualunque), altrimenti non avrebbe senso fare la vendita dei descrittori. Ci devono essere almeno due aggregatori come punto di partenza, ma se ne possono fare anche di piu' a seconda della volonta del gruppo. Esiste un aggregatore per ogni tipo di Dato. Slide Progetto, pag 29: "l'aggregatore deve computare, raggrupare, collegare e ordinare i dati". Tramite "ID" gli aggregatori devono unire i dati poiche', ad esempio, uno può volere gli orari delle farmacie e i luogi dei sexy shop; in questo caso l'aggregatore deve unire i due gruppi di dati. Avendo due file diversi sta al aggregatore unirli.
  1. Il descrittore riceve i dati in un qualunque formato dall' aggregatore e li passa al narratore.
Un descrittore puo' trattare qualsiasi tipo di dati sia in ingresso che in uscita. In poche parole il descrittore funge da filtro. Il descrittore cambia il formato e deve supportare piu' narratori, deve rispondere in formati diversi a seconda di quello che chiede il narratore. I descrittori sono gli unici che fanno la conversione da un formato ad un altro a seconda della richiesta del narratore. Il compito del gruppo e' vendere piu' descrittori possibili. Il descrittore tu lo compri per avere piu' funzionalita' , pertanto non e' correlato con i dati grezzi. Il descrittore deve fare aggregazione per visualizzare e raccogliere dati fusi. es: l'aggregatore restituisce tutte le farmacie, il descrittore filtra e restiutuisce tutte le farmacie aperte.
  1. Un narratore funziona come interfaccia grafica tra l'utente e il descrittore.
Il narratore e' l'interfaccia utente, puo' supportare un solo formato ma i narratori si interfacciano con piu' decrittori.

Domande da porre al prof: Chiarimento dalla parte del prof

  1. Fino a che punto si puo' cambiare il protocollo?
  2. Aspettiamo i dati dal prof e anche le slide (e' preferibile che siano caricati il giorno stesso dopo la lezione).
  3. Ci servono assolutamente le ultime slide.
  4. La descrizione degli aggregatori.
  5. Un descrittore puo' interfacciarsi con un solo aggregatore oppure con piu' aggregatori?
  6. La definizione di descrittore.
  7. Come funziona l'acquisto? (" comprando un descrittore viene data una copia oppure con il narratore si deve fare il reindirezzamento? quindi avendo il descrittore in una sotto directory deve fare la domanda al descrittore").
  8. si può spostare la data del congelamento per dopo le vacanze di natale o almeno slittarlo come minimo di una settimana?(visto che il protocollo ci e' stato consegnato con una settimana di ritardo).
  9. In cosa consitono i Dati comune?

-- Redatto da OrgestS, corretto da DanieleSciuto. - 23 Nov 2011


to top

You are here: TechWeb12 > Riunioni1112

to top

Copyright © Fabio Vitali 2017 Last update of Riunioni1112 on 17 Jan 2012 - 02:47 by MarcoChiappetta